Codex: 068

Century:XV
Material:cartaceo
Size (mm):290x210 (200x145 i ff. 3r-12v)
Foliation:I-II+83
Columns:1

Description

Altre segnature: F-IV-4; XXVII-4. Bianchi i ff. 82-83, tagliati parzialmente i ff. 4 e 6 ed ancora bianchi i fogli cartacei (ga_av-ga_bv) di guardia all'inizio. Il codice č attualmente formato da due mss. legati assieme ma originariamente distinti (ff.1r-12v e 13r-82v). Scrittura umanistica corrente dal f. 13 in poi, aggiornata da mani successive e corsive, una delle quali sembra la stessa dei ff. 3-12v che scrive in bastarda chiara e posata e con qualche elemento umanistico. Foliazione dell'intero codice moderna. Legatura antica in assi con cuoio al dorso, successivamente rinforzato con pelle bianca, sulla quale si legge: Edictum Caroli Regis Franciae an. 1440. Series abbatum ecclesiae Romanae subiectorum. Sec. XV.68. La descrizione di Martínez de Pons č incollata all'interno del piatto superiore. Al principio del f. ga_ar una nota del secolo XVI: Numerus abbatum ecclesie Romanae ordine alphabetico et quaedam scriptura antiqua regis Francorum. Nei ff. 1r-2r si leggono annotazioni di conto, in scrittura del sec. XV, nelle quali sono indicati i giorni e mesi ma non anni e nemmeno nomi di persona. Es.: Recepi a domino Ioanne Augustino carlenos viginti unum de quibus: In die Sancti Ioannis Evangeliste dedi sibi unum carlenum <...>.

Works

Bibliography

A. Martínez de Pons, Bibliotheca Albornotiana. Continet manuscriptos codices qui adservantur in Regali ac Majori Collegio Hispanorum gratia ab eximio Card. Albornotio erecto..., ad cod. [MS nella Biblioteca del Collegio. Le descrizioni relative ai codici civilistici sono state parzialmente edite a stampa da M.J. Peláez, ‘Catálogo de la documentación’ p. 485-548, specialm. 504-528], dal quale dipende F. Blume (Bluhme), Bibliotheca librorum manuscriptorum Italica. Indices bibliothecarum Italiae ex schedis Maieri eslingensis, Haenelii lipsiensis, Gottlingii ienensis, Car. Wittii, suisque propriis, p. 90 (cf. anche F. Blume (Bluhme), ‘Vermischte Nachrichten von italiänischen Bibliotheken und Archiven in Sommer 1822’, Archiv der Gesellschaft für ältere deutsche Geschichtkunde 5 (1825 [1824]), p. 591, per il nu.1).